Per una sana alimentazione esistono delle regole base a cui fare riferimento: 

Scegliere i grassi giusti:

Evitare quelli animali e prediligere quelli vegetali

Eliminare tutti gli oli industriali e sostituirli con olio extravergine di oliva.

Ridurre al minimo l’assunzione di zuccheri semplici contenuti in dolciumi, gelati, biscotti ecc..
Preferire le fonti di zuccheri complessi non raffinati (pasta e riso integrale, pane integrale)

Alimentarsi in maniera adeguata e sana non è semplice, bisognerebbe affidarsi sempre ad uno specialista, per scegliere la giusta quantità e qualità di alimenti da introdurre, ma soprattutto le giuste combinazioni.

Ricordiamo anche l’importanza dell’acqua.
È consigliabile assumere circa 2 litri d’acqua al giorno e bere un bicchiere d’acqua appena svegli.

I Prodotti animali dovrebbero essere consumati in modo limitato. Scegliere le carni bianche (pollo, tacchino, coniglio, maiale magro) ed evitare i salumi insaccati (salame, mortadella, salsicce..)

Per un’alimentazione sana è inoltre necessario consumare ogni giorno 3 porzioni di verdure/ortaggi e 2 di frutta.
Questi alimenti contengono infatti molte vitamine e sostanze antiossidanti utili per il buon funzionamento del nostro organismo.

Tutti i nutrienti sono essenziali a sopperire il bisogno di energia, a promuovere il ricambio cellulare e a sintetizzare sostanze che regolano il funzionamento di tutte le attività organiche.

CLASSI ALIMENTARI:

Cereali
Grano, mais, avena, orzo, farro e gli alimenti da loro derivati (pane, pasta, riso) apportano all’organismo 
CARBOIDRATI che rappresentano la fonte energetica principale per l’organismo.

Frutta e ortaggi
Sono una fonte importantissima di fibre, utili per il buon funzionamento intestinale. Sono inoltre ricchi di vitamine e minerali, essenziali per il corretto funzionamento dei meccanismi fisiologici. Contengono, infine, antiossidanti che svolgono un’azione protettiva.

Carne, pesce, uova e legumi

Questi alimenti hanno la funzione principale di fornire PROTEINE, una classe di molecole biologiche che svolge una pluralità di funzioni.

Le carni, in particolare quelle rosse, oltre alle proteine, contengono grassi saturi e colesterolo. Pertanto vanno consumate con moderazione.
Vanno consumati con maggior frequenza il pesce, che ha un effetto protettivo verso le malattie cardiovascolari  e i legumi, che rappresentano la fonte più ricca di proteine vegetali e fibre

Latte e derivati
Sono alimenti ricchi di calcio, un minerale essenziale nella costruzione delle ossa.

E’ preferibile il consumo di latte parzialmente scremato e di latticini a basso contenuto di grassi.

Articolo curato dalla Dottoressa Denise Orta, Nutrizionista presso Copa Servizi

Per info e prenotazioni:   +39 081 5847773

  info@copaservizi.it

Whatsapp: +39 328 0150265