L’audiologia è una branca della scienza relativamente nuova che si occupa principalmente dei disturbi legati all’udito e all’equilibrio

L’ambito dell’audiologia, è riferibile a una serie di disturbi che si possono presentare in tutte le fasi della vita. Di seguito sono riportate alcune delle condizioni primarie :

Disabilità dell’udito – La gravità di questo può variare a seconda delle condizioni dell’orecchio che ne soffre. L’uso di audiometri consente all’audiologo di determinare l’esatta entità del danno all’udito di una persona. L’audiologo individuerà il motivo della perdita dell’udito e quindi fornirà una possibile soluzione o trattamento per la condizione di disabilità che si è generata.

Amplificazione – Il modo principale per affrontare la perdita dell’udito è indossare un apparecchio acustico per amplificare i suoni più vicini. Diversi tipi di dispositivi di ascolto assistito sono disponibili sul mercato ed è responsabilità dell’audiologo, trovare la soluzione perfetta al problema.

Acufene – Questo è caratterizzato da un rumore o un suono che si sente nelle orecchie. Il sintomo principale è un ronzio o sibilo a bassa intensità che permane sempre. Può essere una condizione estremamente fastidiosa e scomoda. Esistono diverse possibili cause per l’acufene e un audiologo può aiutare a ridurne i fastidi per la persona.

Iperacusia e Misofonia – L’aumentata sensibilità ai suoni, , generati nel quotidiano ambiente è nota come iperacusia. Per Misofonia si riferisce invece, alla sensibilità selettiva ai piccoli suoni ripetitivi. I sintomi sono come avere i suoni normali amplificati in qualche modo come un televisore con il volume alto.

Disturbi dell’elaborazione uditiva – Questi sono disturbi nell’elaborazione cerebrale dei suoni ascoltati. L’audiologo può misurare quali suoni e quali frequenze una persona è in grado di registrare. Esiste un intervallo normale prescritto per l’udito umano e le persone con problemi non rientrano in questo intervallo. La corteccia cerebrale può anche avere problemi a distinguere tra suono parlato e non parlato. Sono disponibili numerosi test audiologici per individuare tali problemi.

Disturbi dell’equilibrio – Questi sono causati quando l’equilibrio dell’orecchio interno è disturbato. La condizione comporta vertigini potenzialmente causate da infezioni alle orecchie o traumi. Il test audiologico rivela quindi la causa e determina il suo trattamento.

Cosa fanno gli audiologi?

Sono specialisti altamente istruiti che testano il paziente in base ai sintomi che sono stati descritti. Dopo l’esecuzione dei test, si può diagnosticare il problema e determinare il metodo di trattamento più adatto.

È disponibile una gamma di dispositivi e terapie per affrontare la maggior parte dei problemi audiologici comunemente affrontati.

Gli audiologi si interessano anche delle patologie del linguaggio vocale. Questi ultimi lavorano per diagnosticare, valutare, trattare e prevenire le disabilità legate al linguaggio nei bambini, negli adulti e nei diversamente abili. Quelle principali che possono insorgere sono:

Disturbi del linguaggio – quando il paziente ha un problema a riprodurre correttamente i suoni del parlato. Questo può essere legato o causato da un trauma, come per esempio la balbuzia.

Altro disturbo è quando il paziente non è in grado di comprendere gli altri o non è in grado di esprimere i propri pensieri e sentimenti.

Disturbi della comunicazione sociale – quando il paziente ha un problema a comunicare con il linguaggio verbale e non verbale, per esprimersi in un contesto sociale. Esempi di questo includono l’autismo o avere una lesione cerebrale traumatica.

Disturbi della comunicazione cognitiva – quando il paziente ha un problema nell’organizzare i pensieri, prestare attenzione o ricordare le cose mentre parla. Ciò può essere causato da una lesione cerebrale traumatica, un ictus o persino dall’insorgenza di demenza.

Disturbi della deglutizione – quando il paziente ha problemi a deglutire o nutrirsi dopo un ictus, dopo possibili lesioni, interventi chirurgici o semplicemente a seguito di una grave malattia.

Una visita da un audiologo dura generalmente meno di un’ora. I passaggi principali per una valutazione audiologica possono variare a seconda delle esigenze e del tipo di clientela.

Per saperne di più, chiama ora… 081 5847773   https://www.copaservizi.it/service-item/auditologo-foniatra/

Referenze

  • www.osla.on.ca/en/Audiologist?mid=ctl00_LeftMenu_ctl00_TheMenu-menuItem000
  • www.bls.gov/ooh/healthcare/audiologists.htm#tab-2
  • www.kidshealth.org/en/parents/speech-therapy.html
  • www.asha.org/Students/Speech-Language-Pathology/